Erika Silgoner

A Catania inizia gli studi di danza classica ed all’età di 14 anni si trasferisce con borsa di studio a Parigi. Prosegue i suoi studi a Londra, New York e Los Angeles, dove, parallelamente all’esperienza come danzatrice classica e contemporanea, unisce una personale ricerca nello stile hip hop, studiando con i maestri più in auge del momento.

Prima ballerina ed assistente alle coreografie nella Spellbound Contemporary Ballet diretta da Mauro Astolfi, danzatrice eclettica e dalle forti doti interpretative,Erika ha continuato ad arricchire il suo linguaggio e la sua personalità artistica interpretando ruoli sempre diversi e complessi.

Nel 2015 nasce la compagnia Esklan Art’s Factory, con cui ha attualmente tre produzioni attive: 1[about time] ; 4 John; Ode all’uomo fragile. Fin dagli esordi la compagnia è stata molto apprezzata sia dal pubblico che dalla critica ed è stata ospite in n umerosi contesti internazionali.

Nel gennaio 2017 collabora con l’ Accademia Nazionale di Danza per il progetto residuano, portando in scena “ 11 not interesting people”. Vincitrice dell’International solo tanz theater festival di Stoccarda nel 2017 con il solo ?I ma per la danzatrice Gloria Ferrari.

Ospite del Festival tanzOFFensive 2018 di Hannover, Festival MAS DANZA alle isole Canarie, BLACK BOX Festival in Bulgaria, PRISMA Festival Panama,.. Ad aprile 2019 in produzione presso CSDH di Amburgo.

Contact: