A Taste Of Dance

Il festival “A taste of dance” di Thiene continua a far assaggiare la danza, in tutte le sue sfumature.

E’ proseguito con la selezione coreografica al Parco di Villa Fabris, che ha visto protagoniste molte compagnie e scuole di danza del territorio in una serata piena di emozioni.

La giuria internazionale, composta da Erika Silgoner, Roberta Pagliaro, Thibaut Eiferman, Erion Kruja, Silvia Bertoncelli e Alice Zanoni ha premiato le seguenti coreografie: Haltija, Cipollino, The Call, eM eM, Look e Batsu.

Una notte di emozioni e musica, dove si è respirato il talento di molti giovani danzatori e danzatrici in una serata d’estate dove la danza ha regalato emozioni e magia. Una scaletta di 29 coreografie di alto livello qualitativo (oltre a quelle premiate, hanno saputo ugualmente stregare il pubblico From Above, In cerca di…, Petricor, Sisters, Ripples, Forrest warrior, Nuage, Volo radente, La Loba, La mia bellezza, Dogun, Monologo, Lean, Katà, MediAzione, Ocean, Traspare attraverso, Shoes, Dove sei, Codice Barra, La camera d’ascolto, Hallucinogenic Dream, Furia Corporis).

Fatica e sudore, creazione e fantasia, premiate da applausi scroscianti e molta soddisfazione. La danza è bellezza, il contrario della violenza, pace dei sensi e lotta interiore per arrivare alla serenità. Insieme, in gruppo. Le coreografie selezionate si esibiranno venerdì sera nella serata conclusiva del festival e showcase del workshop CDW Officina Estiva.

Fotografie di Riccardo Panozzo